Ceratophyllum Demersum

La cura delle piante, come eliminare le alghe.

Pubblicità

Staff BettaItalia.it
 

Ceratophyllum Demersum

Messaggioda Jyanlu » 16/02/2013, 17:21

Il ceratofillo comune (Ceratophyllum demersum) è una pianta acquatica della famiglia Ceratophyllaceae, originaria del Nord America ma con distribuzione cosmopolita, prevalente nelle regioni temperate e tropicali.

Descrizione
E' una pianta acquatica sommersa, che cresce in filamenti che possono raggiungere anche 1-3 metri di lunghezza. Le foglie sono raggruppate a sei o dodici con una lunghezza singola variabile dagli 8 ai 40 mm di lunghezza e possono essere semplici o biforcate.
Una delle particolarità di questa pianta è che non possiede radici, infatti spesso la si vede fluttuante nell'acquario ma può anche essere ancorata a un sasso o a qualsiasi cosa senza bisogno di interrarla. A volte può diventare infestante, è consigliato quindi potarla regolarmente per evitare che faccia ombra ad altre piante presenti nella vasca.
Grazie alla sue foglioline fitte è un nascondiglio ideale per avanotti e per acquari di riproduzione visto che non necessita di substrato. E' una pianta molta amata anche dai pesci Betta, data la sua natura galleggiante questi pesci spesso si riparano dalla luce sotto questa pianta o, se inserita in una vasca da riproduzione, i maschi la sfruttano per farci il loro nido di bolle nel periodo dell'accoppiamento.
Un'altra particolarità di questa pianta che è veramente efficace contro la lotta allo sviluppo delle alghe. Ovvero, nutrendosi delle stesse stesse sostante nutritive delle alghe e producendo sostanze nocive frena il loro sviluppo.

Allelopatia
Si sconsiglia l'abbinamento con le seguenti piante:
Hydrilla verticillata
Eichornia crassipes
Egeria (densa e najas)
Heteranthera zosterifolia
Mayaca fluviatilis

Coltivazione e fertilizzazione
La Ceratophyllum può essere coltivata sia con co2 che senza. Si adatta a qualsiasi condizione cambiando solo la sua velocità di sviluppo.
Non necessità di luce molto forte soprattutto se tenuta come galleggiante e gli arriva la luce diretta.
Riesce a resistere a temperature dai 15 ai 30 gradi modificando il suo colore a seconda della temperatura. E' consigliata comunque una temperatura media di 25-26 gradi.


Ecco alcune foto del Ceratophyllum (le foto sono fatte da me della mia ceratophyllum):
Allegati
ceratophyllum1.jpg
foto1
ceratophyllum2.jpg
foto2
ceratophyllum3.jpg
foto3
ceratophyllum4.jpg
foto4
ceratophyllum5.jpg
foto5
Socio AMBI
Moderatore locale
Moderatore GBS (Gruppo Bettofilo Siciliano)
Avatar utente
Jyanlu
Avannotto
Avannotto
 
Messaggi: 586
Iscritto il: 17/01/2013, 19:55
Località: Palermo

Re: Ceratophyllum Demersum

Messaggioda ebby-j » 16/02/2013, 17:29

molto interessante complimenti!!!!! :b194: :b194: :b194:
EX Moderatrice... ;)
Responsabile Gruppo Bettofilo Umbro (GBU)
Avatar utente
ebby-j
Betta spendens
Betta spendens
 
Messaggi: 1725
Iscritto il: 21/06/2012, 11:47
Località: perugia

Re: Ceratophyllum Demersum

Messaggioda Jyanlu » 16/02/2013, 17:37

grazie..spero possa esservi utile..io personalmente ho trovato questa pianta veramente bella e utile
Socio AMBI
Moderatore locale
Moderatore GBS (Gruppo Bettofilo Siciliano)
Avatar utente
Jyanlu
Avannotto
Avannotto
 
Messaggi: 586
Iscritto il: 17/01/2013, 19:55
Località: Palermo

Re: Ceratophyllum Demersum

Messaggioda Giuswa76 » 16/02/2013, 18:13

L'articolo è copiato da qualche parte? se è integralmente opera tua comprese foto , se vuoi lo possiamo pubblicare sul sito.
BettaItalia.it dal 2003 i primi! http://www.bettaitalia.it
Padre della Bettofilia Italiana Moderna, fondatore di BettaItalia il primo sito italiano dedicato ai Betta e Show Betta
Su facebook: http://www.facebook.com/BettaItalia4
Per contatti: giuswa76@libero.it
Allevo pesci tropicali da 30 anni , ma da 15 anni, per primo in Italia prove alla mano, allevo e seleziono show Betta.
Per me dei show betta e una selezione di questi per dirsi ITALIANA deve avere almeno 2 generazioni (e dico poco) , altrimenti tutti siamo bravi ad accoppiare betta importati e a ottenere esemplari stupendi, il discorso cambia quando si deve selezionare per più generazioni negli anni.
Avatar utente
Giuswa76
Show Betta
Show Betta
 
Messaggi: 19800
Iscritto il: 05/10/2010, 10:22
Località: Salento

Re: Ceratophyllum Demersum

Messaggioda Jyanlu » 16/02/2013, 18:18

No non ho fatto alcun copia e incolla...mi sono aiutato mettendo insieme informazioni qua e là sparse su internet e ricordandomi le caratteristiche che mi disse uno dei miei negozianti di fiducia ho messo insieme e scritto il tutto... Le foto sono esclusivamente mie scattate alla mia vasca 10 minuti fa :D
Socio AMBI
Moderatore locale
Moderatore GBS (Gruppo Bettofilo Siciliano)
Avatar utente
Jyanlu
Avannotto
Avannotto
 
Messaggi: 586
Iscritto il: 17/01/2013, 19:55
Località: Palermo

Re: Ceratophyllum Demersum

Messaggioda BertoLo » 23/02/2013, 17:05

Hydrilla verticillata
Eichornia crassipes
Egeria (densa e najas)
Heteranthera zosterifolia
Mayaca fluviatilis
sono piante che non hanno bisogno di fertilizzante come la ceratophyllum??
Avatar utente
BertoLo
Uovo
Uovo
 
Messaggi: 38
Iscritto il: 20/11/2012, 0:37
Località: Potenza,Basilicata

Re: Ceratophyllum Demersum

Messaggioda Giuswa76 » 23/02/2013, 17:28

se lo metti è tanto di guadagnato sempre!
BettaItalia.it dal 2003 i primi! http://www.bettaitalia.it
Padre della Bettofilia Italiana Moderna, fondatore di BettaItalia il primo sito italiano dedicato ai Betta e Show Betta
Su facebook: http://www.facebook.com/BettaItalia4
Per contatti: giuswa76@libero.it
Allevo pesci tropicali da 30 anni , ma da 15 anni, per primo in Italia prove alla mano, allevo e seleziono show Betta.
Per me dei show betta e una selezione di questi per dirsi ITALIANA deve avere almeno 2 generazioni (e dico poco) , altrimenti tutti siamo bravi ad accoppiare betta importati e a ottenere esemplari stupendi, il discorso cambia quando si deve selezionare per più generazioni negli anni.
Avatar utente
Giuswa76
Show Betta
Show Betta
 
Messaggi: 19800
Iscritto il: 05/10/2010, 10:22
Località: Salento

Re: Ceratophyllum Demersum

Messaggioda Jyanlu » 23/02/2013, 18:04

Piu che dire che "non hanno bisogno di fertilizzante" direi "crescono anche senza fertilizzante". Il fertilizzante se messo nelle giuste quantità (io ne consiglio davvero quello minimo e indispensabile) alle piante fa bene. Le piante crescono a seconda anche dell'ambiente e della fertilizzazione. E vero molte piante non necessitano di co2, ma la loro velocità di crescita diminuisce notevolmente
Socio AMBI
Moderatore locale
Moderatore GBS (Gruppo Bettofilo Siciliano)
Avatar utente
Jyanlu
Avannotto
Avannotto
 
Messaggi: 586
Iscritto il: 17/01/2013, 19:55
Località: Palermo

Re: Ceratophyllum Demersum

Messaggioda BertoLo » 01/03/2013, 21:01

vebè al di là di tutto,io ho chiesto perchè sotto al mio strato di ghiaia fine non c'è fertilizzante e volendo mettere delle piante mi piace informarmi su quali crescono,anche se non velocemente,senza fertilizzante!anche se cmq ci aggiungo co2 e fertilizzante :D
Avatar utente
BertoLo
Uovo
Uovo
 
Messaggi: 38
Iscritto il: 20/11/2012, 0:37
Località: Potenza,Basilicata

Re: Ceratophyllum Demersum

Messaggioda Jyanlu » 02/03/2013, 11:34

con la co2 allora vai tranquillo che ti crescono bene ;)
Socio AMBI
Moderatore locale
Moderatore GBS (Gruppo Bettofilo Siciliano)
Avatar utente
Jyanlu
Avannotto
Avannotto
 
Messaggi: 586
Iscritto il: 17/01/2013, 19:55
Località: Palermo

Re: Ceratophyllum Demersum

Messaggioda murdock » 13/05/2013, 18:09

questa pianta è utilissima!
io non ho mai avuto alghe, unico neo se vogliamo trovarne 1 e che è fragilissima, non la si puo interrare che si rompe.io l ho attorciliata in basso a delle radici di java sul lato corto dell acquario cosi salendo fa una bella parete.
se fertilizzate e usate co2 cresce in maniera quasi infestante
Avatar utente
murdock
Larva
Larva
 
Messaggi: 109
Iscritto il: 25/02/2013, 16:15


Torna a Piante, Alghe e Ornamenti

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite