problema Camallanus

Platy , Molly, Velifere , Guppy ecc..... , sezione dedicata a questi famosissimi pesci , allevamento e selezione dei show guppy

Pubblicità

Staff BettaItalia.it
 

problema Camallanus

Messaggioda La manu » 06/04/2018, 9:24

ciao a tutti,
un mese fa, iniziai con un guppy che aveva feci filamentose bianche, dimagrimento e deperimento, trattato a parte con Flagyl, morto il giorno dopo :|
a distanza di un mesetto, da un paio di settimane noto una strana "spina rossa" uscire dall'ano di alcuni miei guppy, e dopo varie ricerche ho scoperto di cosa si tratta: vermi intestinali, nome specifico Camallanus.

Fatte varie ricerche su internet per le cure, ed al momento ho optato per pastone medicamentato con Droncit, iniziata cura mercoledì sera ed al momento i vermacci sono sempre lì, si nutrono dei miei pesci e non schiattano :302:

La cura è per 5 gg, ditemi che funzionerà, per favore qualcuno ha esperienza in materia? grazie a chi mi risponderà

PS: non riesco a capire da dove sia partita la cosa, modo di trasmissione?
Avatar utente
La manu
Uovo
Uovo
 
Messaggi: 18
Iscritto il: 26/03/2018, 11:50

Re: problema Camallanus

Messaggioda Giuswa76 » 06/04/2018, 13:51

Fai questa cura dato che l'hai già iniziata , ma poi farei anche il flagyl
BettaItalia.it dal 2003 i primi! http://www.bettaitalia.it
Padre della Bettofilia Italiana Moderna, fondatore di BettaItalia il primo sito italiano dedicato ai Betta e Show Betta
Su facebook: http://www.facebook.com/BettaItalia4
Per contatti: giuswa76@libero.it
Allevo pesci tropicali da 30 anni , ma da 15 anni, per primo in Italia prove alla mano, allevo e seleziono show Betta.
Per me dei show betta e una selezione di questi per dirsi ITALIANA deve avere almeno 2 generazioni (e dico poco) , altrimenti tutti siamo bravi ad accoppiare betta importati e a ottenere esemplari stupendi, il discorso cambia quando si deve selezionare per più generazioni negli anni.
Avatar utente
Giuswa76
Show Betta
Show Betta
 
Messaggi: 20132
Iscritto il: 05/10/2010, 10:22
Località: Salento

Re: problema Camallanus

Messaggioda bettatiger93 » 06/04/2018, 13:54

È un parassita tipico delle acque asiatiche , i pesci li devi mettere in acquario spoglio perché cosi puoi raccogliere i camallanus .
In ogni caso i pesci tienili sott'occhio perché potrebbero avere le uova del camallanus dentro .
Io per fortuna non ho mai dovuto curare i miei pesci da questo parassiti .
Poveri guppy :( .
Moderatore
Avatar utente
bettatiger93
Betta spendens
Betta spendens
 
Messaggi: 2652
Iscritto il: 29/02/2016, 20:24
Località: Reggio nell'Emilia

Re: problema Camallanus

Messaggioda Giuswa76 » 06/04/2018, 17:17

Ho chiesto consiglio a un'amico esperto e ti incollo quanto detto:
Levamisolo clorodrato
È il principio attivo utilizzato contro gli ascaridi in maniera efficace
contenuto nel farmaco ASCARILEN
il dosaggio ascarilen è 1ml in 10 litri fa effetto già in qualche ora. Li stanca tutti
BettaItalia.it dal 2003 i primi! http://www.bettaitalia.it
Padre della Bettofilia Italiana Moderna, fondatore di BettaItalia il primo sito italiano dedicato ai Betta e Show Betta
Su facebook: http://www.facebook.com/BettaItalia4
Per contatti: giuswa76@libero.it
Allevo pesci tropicali da 30 anni , ma da 15 anni, per primo in Italia prove alla mano, allevo e seleziono show Betta.
Per me dei show betta e una selezione di questi per dirsi ITALIANA deve avere almeno 2 generazioni (e dico poco) , altrimenti tutti siamo bravi ad accoppiare betta importati e a ottenere esemplari stupendi, il discorso cambia quando si deve selezionare per più generazioni negli anni.
Avatar utente
Giuswa76
Show Betta
Show Betta
 
Messaggi: 20132
Iscritto il: 05/10/2010, 10:22
Località: Salento

Re: problema Camallanus

Messaggioda La manu » 09/04/2018, 8:10

Giuswa76 ha scritto:Ho chiesto consiglio a un'amico esperto e ti incollo quanto detto:
Levamisolo clorodrato
È il principio attivo utilizzato contro gli ascaridi in maniera efficace
contenuto nel farmaco ASCARILEN
il dosaggio ascarilen è 1ml in 10 litri fa effetto già in qualche ora. Li stanca tutti

quindi compro ascarilen, ma sui batteri del filtro ho problemi? poi cosa faccio cambio 50% e filtro con carbone attivo, e basta? grazie mille!!!!
Avatar utente
La manu
Uovo
Uovo
 
Messaggi: 18
Iscritto il: 26/03/2018, 11:50

Re: problema Camallanus

Messaggioda La manu » 09/04/2018, 8:13

bettatiger93 ha scritto:Io per fortuna non ho mai dovuto curare i miei pesci da questo parassiti .
Poveri guppy :( .
neanche io mai avuto problemi di parassitosi, solo una volta ictio curata alla perfezione...ma questo verme è duro a morire!!!! :239:
Avatar utente
La manu
Uovo
Uovo
 
Messaggi: 18
Iscritto il: 26/03/2018, 11:50

Re: problema Camallanus

Messaggioda Giuswa76 » 09/04/2018, 14:27

se puoi fai il trattamento in una vasca a parte. Se lo fai in vasca a fine trattamento reintegri i batteri facendo il cambio d'acqua
BettaItalia.it dal 2003 i primi! http://www.bettaitalia.it
Padre della Bettofilia Italiana Moderna, fondatore di BettaItalia il primo sito italiano dedicato ai Betta e Show Betta
Su facebook: http://www.facebook.com/BettaItalia4
Per contatti: giuswa76@libero.it
Allevo pesci tropicali da 30 anni , ma da 15 anni, per primo in Italia prove alla mano, allevo e seleziono show Betta.
Per me dei show betta e una selezione di questi per dirsi ITALIANA deve avere almeno 2 generazioni (e dico poco) , altrimenti tutti siamo bravi ad accoppiare betta importati e a ottenere esemplari stupendi, il discorso cambia quando si deve selezionare per più generazioni negli anni.
Avatar utente
Giuswa76
Show Betta
Show Betta
 
Messaggi: 20132
Iscritto il: 05/10/2010, 10:22
Località: Salento


Torna a Poecilidi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti